CHIUSURA FERIALE E PROCEDURE D’URGENZA

 I nostri uffici saranno chiusi per ferie dal 5 al 27 agosto compresi.

Potrebbe accadere che durante questo periodo, abbiate necessità di assumere un dipendente oppure che un lavoratore si faccia male e vada aperto un infortunio.

Che fare in questi casi?

COMUNICAZIONE DI NUOVA ASSUNZIONE, UNI.URG

Nel caso dobbiate procedere d’urgenza ad un’assunzione nel periodo di chiusura dello Studio, occorre compilare il modello UniUrg sul sito https://couniurg.lavoro.gov.it/ autenticandosi tramite Spid.

Il modello è di facilissima compilazione, si compone di 4 sezioni, da compilare coi seguenti dati essenziali:

Datore di lavoro: indicare il codice fiscale del datore di lavoro (se ditta individuale indicare il codice fiscale del titolare, se società indicare Partita Iva) e la denominazione esatta del datore di lavoro.

Lavoratore: indicare codice fiscale del lavoratore assumendo (desumibile anche dalla tessera sanitaria o dalla CIE); il cognome e il nome in modo completo.

Inizio rapporto di lavoro: indicare la data di inizio del lavoro, che di regola deve essere il giorno successivo a quella dell’invio o, in casi eccezionali di urgenza, il giorno stesso.

Dati di invio: motivo dell’urgenza indicare: “chiusura per ferie dello Studio di consulenza delegato” e indirizzo mail di chi invia.

Lo stesso modulo dovrà poi essere spedito anche allo Studio per consentirci, alla riapertura, di provvedere al consueto invio del modello UNILAV.

QUI trovate le istruzioni predisposte dal Ministero del Lavoro, da leggere e seguire, se necessario.

 

INFORTUNIO SUL LAVORO, PROCEDURA D’URGENZA

E se durante la chiusura dello Studio pervengono in ditta certificati medici di inizio infortunio sul lavoro con prognosi superiore a 3 giorni?

In tal caso è necessario che l’evento sia denunciato d’urgenza all’indirizzo PEC dell’INAIL competente (per trovare la sede competente clicca qui, inserendo il cap del domicilio dell’infortunato).

Il modello di denuncia con le relative istruzioni vanno inoltrati entro 2 giorni dal ricevimento del primo certificato medico (24 ore in caso di infortunio mortale).